Il nostro territorio è come un grande Parco naturale in relazione con il territorio circostante e parte del più grande parco Salento.

La costa ed il nostro mare hanno rappresentato l’originaria povertà che è poi divenuta ricchezza. Ora vogliamo farla divenire sempre più occasione di sviluppo con scelte oculate e sostenibili, senza svenderla a chi pensa di utilizzarla per poi “gettarla” via alla prima occasione di maggior guadagno realizzabile altrove.

Per questo per noi il Parco è ricchezza: il nostro turismo di qualità deve rimanere tale, arricchirsi di valori e non solo di lusso.

E la nostra città è tutta un parco, pezzo del Parco salento, a nord con il Comprensorio Alimini, Frassanito e Sant’Andrea, votati ad un turismo diffuso, organizzato ed economicamente forte, ma sempre sostenibile. Qui il Parco diffuso tra il mare, i laghi e la ricca campagna agricola è occasione di fruizione continua e di accrescimento produttivo.

A sud c’è un territorio maggiormente protetto ma anch’esso generatore di un turismo con declinazioni differenti: qui il turismo potrà essere della natura pura, del relax e della cultura del mare e dell’entroterra.

Al centro i corridoi delle nostre valli dell’Idro e delle Memorie ci collegano ai paesi interni ricchi anch’essi di storia, di monumenti da mettere a sistema con i nostri.

Ma, in generale, ciò che abbiamo è invidiato da tutti: un’area marina protetta di prossima istituzione, zone SIC estesissime a mare con la presenza di specie prioritarie da tutelare perché rappresentano la storia dei nostri mari, un parco terrestre che prosegue da Otranto fino a Leuca e per il quale la nostra città contribuisce con circa un terzo della sua superficie.

E poi SIC terrestri che si estendono a dismisura e che si legano con il paesaggio rurale in cui i segni dell’uomo sono notevoli grazie alle masserie, alle torri, alle costruzioni in pietra a secco.

Riteniamo che il paesaggio sia indescrivibile nella sua bellezza e che abbiamo la grande responsabilità di tutelarlo e di sfruttarlo per il benessere di tutti con attenzione, custodendolo per il futuro.

Condividi:

Scarica e Stampa:

CONTATTI

NEWS & EVENTI

@2017 Tutti i diritti riservati.